Home Page » A Taranto e Matera: Morricone, Rota e i Genesis insieme per i primi venti anni dell'Orchestra
A Taranto e Matera: Morricone, Rota e i Genesis insieme per i primi venti anni dell'Orchestra

 Un inebriante susseguirsi di anteprime assolute. Questo sarà il sorprendente programma del “Morricone’s Concert” dell’Orchestra ICO della Magna Grecia, un evento in cui saranno eseguiti esclusivamente brani inediti composti appositamente per questa indimenticabile serata.

"Per celebrare degnamente lo storico traguardo dei primi venti anni di attività dell’Orchestra della Magna Grecia – ha detto il direttore artistico Piero Romano – abbiamo commissionato a importanti compositori brani che saranno eseguiti per la prima volta in assoluto in questo concerto”.
“Morricone’s Concert” si terrà, per la XX Stagione Concertistica “Eventi musicali” di Taranto dell’Orchestra ICO della Magna Grecia, al Teatro Orfeo di Taranto (infoline 099.7304422), giovedì 26 aprile, un evento reso possibile anche grazie al sostegno di Lubritalia. Nell’ambito della Stagione Concertistica “Matera in Musica", organizzata dal Festival Duni e dall’Orchestra della Magna Grecia, si terrà presso ll’Auditorium “Gervasio” venerdì 27 aprile Infoline 0835/333411 – 392.9199238).
Il concerto sarà aperto dalla “Morricone Ouverture”, una suite orchestrale composta per l’occasione da Fabio Conocchiella, il musicista che dirigerà in questa serata l’Orchestra della Magna Grecia; il brano presenta, riorchestrati e inseriti in una forma musicale sinfonica, temi di cinque celebri colonne sonore di Ennio Morricone: La leggenda del pianista sull'Oceano, Nuovo Cinema Paradiso, Canone Inverso, Malena e The Untouchables.
Dopo l’ouverture sul palco saranno portati due pianoforti, suonati per l’occasione da Paolo Cuccaro e Alessandro Pisconti. Cuccaro, classe 1974, docente di Pianoforte Principale presso l'Istituto Musicale "Paisiello" di Taranto, vanta già una importante carriera che l’ha visto suonare in Italia e all’estero, tra l’altro alla Carnegie Hall di New York, alla Church of St. Martin in the Field di Londra e a Salisburgo per importanti istituzioni musicali. Più giovane Alessandro Pisconti, classe 1978, reduce dai concerti in Svizzera e Lussemburgo in duo con il bandoneonista Mario Stefano Pietrodarchi e l'armonicista Gianluca Littera, che all'intensa attività concertistica affianca quella didattica come docente esperto in licei ed università.
Il primo brano che eseguiranno con l’Orchestra della Magna Grecia, sempre diretta da Fabio Conocchiella, sarà la “Morricone’s Fantasy” composta appositamente per questo concerto da Andrea Ferrante: è una splendida fantasia per due pianoforti e orchestra basata su temi celebri di Ennio Morricone, come"La leggenda del pianista sull'oceano" e "Gabriel's Oboe", alternati a temi originali dello stesso Ferrante.
La seconda parte del concerto si aprirà con il “Genesis Concerto” per due pianoforti e orchestra, composto per l’occasione da Maurizio Lomartire, “storica” prima viola dell’orchestra: solo per dirigere questo brano, dedicato al ventennale dell’Orchestra Magna Grecia, il direttore artistico Piero Romano salirà sul podio e “ruberà” la bacchetta a Fabio Conocchiella. Nella forma del “concerto classico” saranno presentati i temi dei grandi successi dei Genesis, un gruppo che definire "rock" è davvero limitante, la cui musica ha una naturale “vocazione sinfonica”.
Gran finale con la “Nino Rota Suite” per due pianoforti e orchestra, composta per l’occasione da Roberto Molinelli, un brano nel quale l’Orchestra della Magna Grecia, diretta nuovamente da Fabio Conocchiella, presenterà i temi, riorchestrati in chiave sinfonica, di alcuni dei brani più famosi di Nino Rota, come quello del film “Otto e mezzo”, una musica che non ha bisogno di essere attualizzata, che vive e vivrà eternamente di quella sua genialissima semplicità ed eleganza.
L’Orchestra ICO della Magna Grecia è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Taranto, dal Comune di Taranto e dalla Camera di Commercio di Taranto; il suo partner culturale per la Stagione 2011-2012 è la Banca Carime, ed è sostenuta dalla Shell Italia E&P S.p.A.

 

I prossimi eventi

Partner

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter e riceverai informazioni sui concerti e attività dell’Orchestra Ico della Magna Grecia.

Inserisci il tuo indirizzo email.

Media partner

Il Tacco di Bacco - Eventi in Basilicata